Blog

Come scegliere la lavatrice in base ai volumi di bucato

Come scegliere una lavatrice in base alle misure e alla capienza? Prima di prendere in considerazione una lavatrice nuova nelle varie fasce di prezzo, si consiglia di considerare i volumi di bucato settimanale prendendo a campione i capi asciutti. Solo dopo aver valutato il proprio fabbisogno si potrà avere un’idea delle dimensioni e capacità del modello da acquistare. In commercio sono disponibili modelli di tutte le taglie, con una diversità di programmi e prestazioni da valutare prima per poter scegliere il modello più adatto, caso per caso. Una volta scelta e acquistata la lavatrice, si dovrà procedere ad un uso corretto. Come per qualsiasi altro elettrodomestico, infatti, la lavatrice richiede un utilizzo informato, senza il quale si possono sbagliare programmi e impostazioni. Rispetto al passato, infatti, non siamo di fronte a prototipi rudimentali e basici per cui basta girare una… Leggi Tutto

Lavastoviglie, quali sono le funzioni più utili e richieste? Dall’avvio ritardato all’opzione ‘anti-allagamento’

Quali sono le principali funzioni da ricercare in una lavastoviglie? Fra le più utili c’è l’avvio ritardato che permette di impostare l’ora in cui si vuole far partire il ciclo di lavaggio, anche in notturna, una soluzione perfetta soprattutto per chi usufruisce di tariffe energetiche in fasce bio-orarie che beneficiano di elettricità a basso costo in ore particolari, come di notte o nei week end. La sicurezza in presenza di bambini in casa è un altro optional attenzionato dai produttori, che consiste nel blocco automatico della macchina in caso di programmazioni anomale e involontarie da parte di baby pasticcioni. Siamo di fronte a macchine dotate di intelligenza artificiale, in grado di rilevare, grazie a speciali sensori, il livello di sporco dei piatti e di regolare, di conseguenza, il tipo di lavaggio più adatto. Nell’era del digitale non poteva mancare la… Leggi Tutto

Come epilarsi con l’epilatore senza sentire dolore…o quasi

C’è sempre una prima volta, anche per gli epilatori. Dopo cerette, creme depilatorie, rasoio e quant’altro arriva il momento di provare anche lui e c’è da scommettere che la spunterà su altri metodi depilatori più complessi e superati. Il primo approccio, però, non è detto che sia dei più idilliaci perché, per quanto possa essere tecnologico e dichiaratamente indolore, si tratta in ogni caso di un apparecchio fatto per estirpare alla radice i peli superflui, per cui un po’ di male, poco o tanto a seconda della soglia soggettiva del dolore, lo farà di sicuro. Quanto male? Come dicevamo, è soggettivo e dipende dal grado di tolleranza di ognuno, per qualcuno sarà un fastidio lieve, per altri potrà sembrare una tortura dantesca. Varia da persona a persona. Se si supera lo scoglio ed è più forte la voglia di una… Leggi Tutto

Cancelletti per bambini, qual è la giusta distanza fra le doghe?

Il cancelletto per bambini è una barriera protettiva per la sicurezza dei piccoli in casa, per evitare che entrino a contatto con elementi o aree della casa piene di insidie, tipo scale, balconi o cucina con stufe e fornelli accesi, ma pochi prendono in considerazione l’eventualità che lo stesso cancelletto potrebbe diventare un’arma a doppio taglio in grado di far male al bambino. Come? Prendiamo, per esempio, lo spazio fra le doghe. Come sappiamo, i cancelletti per bambini, da allestire nelle case dove c’è un neonato prossimo a sperimentare i primi passi spinto dalla curiosità per il nuovo, sono degli ostacoli sotto forma di divisori da installare in casa per impedire il passaggio del bebè da una stanza all’altra o per interdire l’accesso a punti pericolosi della casa come le scale. Ma non tutti calcolano il pericolo per il… Leggi Tutto

Tutti gli usi dei microscopi, dove e come

Il microscopio lo conosciamo tutti, è quel piccolo apparecchio che fa cose grandi, in senso letterale, ingrandendo le particelle, qualsiasi componente di oggetti naturali e non, per mostrarne un’immagine amplificata. Ma in quali ambiti sono più usati i microscopi? In campo industriale se ne fa largo uso per il controllo qualità, soprattutto nei settori della trasformazione alimentare, ma non solo. I microscopi sono impiegati per l’analisi delle materie prime e del prodotto finito. Spesso si tratta di modelli digitali che allargano la visione su un apposito display alla portata di più utenti contemporaneamente, per poter fare un lavoro condiviso di squadra. A livelli più alti, sempre in campo imprenditoriale o scientifico, si necessita di un’ispezione con microscopi elettronici che ingrandiscono fino a 400 volte e nella variante stereoscopica permettono un attento monitoraggio dei prodotti anche in fase di produzione e… Leggi Tutto

Monitor per Pc economici, quale comprare?

Assodato che esistono monitor per pc di qualità, che non costano una fortuna, la domanda che sorge spontanea è: ‘Quale comprare?’. Il ‘piacione’ Acer o l’elegante Hp? Il semplice Asus o il performante Samsung? Bella domanda, a cui senza dare risposta cercheremo di dare, almeno, un senso. Intanto, si consiglia di sgombrare il campo da possibili dubbi per inquadrare la propria necessità, per capire ‘in primis’ di che monitor si ha bisogno, perché ognuno – come vedremo – ha specifiche caratteristiche che si adattano ad attività differenti, dal lavoro d’ufficio al gaming, settori lontani anni luce che necessitano di periferiche ad hoc. Per dirla in soldoni Acer accontenta un po’ tutti con prezzi ‘ruffiani’ e qualità da vendere soprattutto in fatto di monitor e notebook. Ma non è solo il colosso di Taiwan a farla da padrone, su questo… Leggi Tutto

Cuffie Bose, le migliori per cancellazione del rumore: articoli e prezzi

Se in una cuffia non si sopportano interferenze o l’eco di rumori esterni non si può fare a meno di provare un modello Bose, considerate da utenti ed esperti le migliori in assoluto in termini di ‘noise cancelling’. Certo, costano un botto ma in compenso assicurano la massima pulizia acustica e una resa sonora fantastica, con una durata della batteria fino a 20 ore e disponibile anche in versione Bluetooth e cavo con jack da 3.5 mm. Le cuffie Bose della linea Quiet Comfort 35 si distinguono per la cancellazione del rumore in quanto riescono ad eliminare anche la minima interferenza che può risultare fastidiosa all’ascolto sia per chi le indossa che per l’interlocutore e questo grazie alla presenza di specifici microfoni ‘anti rumore’ in dotazione esclusiva a questi modelli. La funzione ‘noise cancelling’ può essere regolata in modo semplice… Leggi Tutto

Quanto consuma una lavasciuga

Se il tempo e lo spazio in casa sono pochi bisognerebbe fare un pensierino all’acquisto di una lavasciuga. Oggi se ne trovano anche di compatte e poco ingombranti, da mettere in funzione per poter disporre in ogni momento di biancheria pulita e asciutta, senza bisogno di mollette o balconi. La lavasciuga fa tutto lei, lo dice la parola, lava e asciuga semplificando non poco la vita di chi è preso da mille cose e non ha tempo di dedicarsi alle faccende domestiche, per quanto il bucato e l’asciugatura siano doverosi. Una volta deciso per l’acquisto della lavasciuga fra le caratteristiche da prendere in esame non è da sottovalutare il fattore risparmio. Nei comuni elettrodomestici, come lavatrice o lavastoviglie si capiscono dalla classe energetica i volumi energetici, ad esempio si sa che una lavatrice in fascia A o A+ consumerà molto… Leggi Tutto

Come scegliere un tostapane?

Da quanto si può leggere sulla guida all’acquisto www.top3elettrodomestici.it, comprare un tostapane implica valutare un gran numero di fattori diversi, al fine di prendere il prodotto perfetto per le nostre esigenze. Tra questi possiamo trovare: –       La struttura e le dimensioni del prodotto. Questo ci serve per capire l’ingombro dello stesso, ma anche per sapere quante porzioni possiamo preparare in una sola volta. È possibile scegliere tra un modello verticale e uno orizzontale. Il primo si sviluppa in altezza, è dotato di pinze con le quali si estraggono le piastre, e ci consente di preparare anche porzioni abbondanti. Quello orizzontale invece è più classico, ideale per panini e toast, e indicato per un numero limitato di persone (massimo 4); –       La potenza. Conoscendo questo valore, espresso in Watt, possiamo capire al volo altre caratteristiche in merito al prodotto. Per esempio… Leggi Tutto

I frullatori piccoli e pratici

I frullatori in commercio li troviamo in tanti modelli diversi, spesso possono presentare diverse forme e accessori inclusi utili alle varie preparazioni specifiche. Hanno anche delle caratteristiche o dei programmi o materiali di costruzione assai vari. Più o meno la maggior parte dei frullatori hanno la stessa meccanica ma presentano delle variazioni strutturale in base al modello o alle funzioni extra. I modelli più datati di frullatore erano decisamente più scomodi da pulire e anche da utilizzare rispetto a quelli nuovi. Ciò accade perché i frullatori erano dotati di alcune componenti fisse, oppure erano molto complicati da smontare. Spesso non erano infatti fabbricati con materiali che potevano essere lavati in lavastoviglie perciò bisognava lavarli a mano con cura e non veniva igienizzati a dovere. La praticità dei frullatori e la loro forma sono due elementi molto importanti, e nei nuovi… Leggi Tutto

Bistecchiera, fra quali modelli scegliere?

La bistecchiera è uno strumento molto utilizzato per cucinare. La maggior parte dei modelli di bistecchiera sono da posizionare sui fornelli e sfruttano la fiamma. Principalmente le troviamo in ghisa, acciaio o pietra. In commercio però esistono anche una serie di modelli elettrici, perciò non necessitano dei fornelli e possono essere utilizzate ovunque. In generale tutti i modelli di bistecchiera consentono facilmente di cuocere e preparare una grande varietà di cibi, senza l’aggiunta di olio e grassi. Sono strumenti ideali per la cucina durante le diete o i regimi di alimentazione ipocalorica. La classica bistecchiera tradizionale è in ghisa, presenta una piastra da posizionare sui fornelli. La ghisa è un materiale molto resistente e altamente termoconduttore, permette di avere temperature alte e ci consente di cuocere alla perfezione anche pezzi di carne molto spessi tramite la placca grigliata. Negli ultimi… Leggi Tutto

La cyclette comporta qualche controindicazione?

Anche in Italia sono sempre di più le persone che decidono di creare una vera e propria palestra all’interno della propria abitazione. A spingerli è la voglia di fare moto anche quando magari impedimenti derivanti dal lavoro rendono impossibile iscriversi ad una palestra e frequentarla con regolarità. Impedimenti che con l’organizzazione del lavoro attualmente vigente anche nel nostro Paese sono all’ordine del giorno. Tra gli attrezzi ginnici che riscuotono maggior gradimento tra i nostri connazionali va ricordata in particolare la cyclette, grazie alla quale è possibile svolgere la canonica pedalata anche quando magari fuori fa freddo o si temono i pericoli derivanti dai comportamenti spericolati degli automobilisti. La cyclette può assicurare un notevole numero di vantaggi ai suoi utenti. In particolare da un punto di vista finanziario non comporta un grande investimento e il suo costo può… Leggi Tutto

Estrattore di succo Aicok : recensione

L’estrattore di succo è un piccolo elettrodomestico che viene usato sia per fini professionali sia per fini casalinghi, è molto adatto per chi intende seguire una dieta sana, ma anche tanto equilibrata e variegata, riesce a poter soddisfare qualunque esigenza nutrizionale ed alimentare, difatti,  tale prodotto è capace di poter apportare un miglioramento qualitativo alla vita di grandi e piccoli. Caratteristiche dell’estrattore di succo Aicok. L’estrattore di succo Aicok è ideale per poter produrre mediante un processo di estrazione lenta succhi di frutta e verdura riuscendo a mantenere intatte le vitamine e gli enzimi che sono contenuti nelle materie prime usate. Il motore a 150W e 80 giri al minuto è capace di poter effettuare bene il processo di estrazione pure su frutta e verdura dalla consistenza maggiormente dura come è quella non matura. Tale estrattore è formato da vari… Leggi Tutto

Come scegliere un buon materasso a molle

Oggi, i materassi a molle sono  una tipologia di prodotti ancora molto venduti ed apprezzati da gran parte dei consumatori, per la loro comodità ed accoglienza e perchè vantano un rapporto qualità-prezzo molto conveniente. Le caratteristiche del materasso a molle. Con il materasso a molle c’è la possibilità di poter acquistare un prodotto di fascia alta ad un prezzo in media inferiore a differenza di altri tipi di materasso, inoltre, la versione evoluta che oggi è presente sul mercato è chiamato materasso a molle insacchettate oppure meglio noto come materasso a molle indipendenti, dove appunto le molle sono separate tra di loro e depositate in un sacchetto così da poter garantire un supporto migliore a differenza dei classici materassi a molle, e poter così avere il corretto allineamento di colonna vertebrale, della testa e del collo alla base di un… Leggi Tutto

Come scegliere il ferro da stiro con caldaia o senza

Per chi deve stirare, è molto importante scegliere il ferro da stiro giusto, soprattutto se la pigna di panni raggiunge dimensioni rilevanti ad ogni seduta. Il primo punto da esaminare in tal senso è proprio quello relativo alla tipologia: meglio il ferro da stiro con caldaia o senza? Alla risposta contribuisce proprio l’esigenza di partenza: se ci sono molti panni da stirare converrà senz’altro affidarsi al ferro con caldaia, il quale può assicurare una maggiore autonomia e potenza, utile soprattutto per le pieghe più ostinate, altrimenti si può optare per il modello senza serbatoio, risparmiando in tal modo decine e decine di euro, considerato come tra le due tipologie di elettrodomestico la differenza possa oltrepassare i cento euro. Per conoscere meglio il ferro da stiro è comunque consigliabile visionare i tanti siti online dedicati al tema. Uno ottimo, in grado… Leggi Tutto

L’importanza del misuratore di pressione

Misurare la pressione è una consuetudine molto preziosa, che può evitare notevoli problemi, soprattutto a chi soffra di ipertensione. Di fronte a questa esigenza si possono scegliere due strade notevolmente diverse: recarsi dal medico di base, dal farmacista o in una struttura sanitaria per farsi rilevare i valori di minima e massima, oppure ricorrere all’acquisto di un misuratore di pressione da adottare nella propria abitazione. Si tratta di due strade molto diverse, andiamo a vedere il perché. L’effetto camice bianco Quando ad effettuare la rilevazione della pressione è un operatore medico o sanitario, si può assistere ad un curioso fenomeno, l’innalzamento del livello di stress dell’utente, dovuto probabilmente alla preoccupazione indotta dal fatto che si associa la sua presenza ad un imminente pericolo. Gli specialisti indicano questo fenomeno, che si traduce in uno spontaneo innalzamento dei valori, come effetto camice Leggi Tutto

Lo spazzolino elettrico, per una migliore igiene orale

L’igiene orale è sempre più praticata anche in Italia, ove nel corso degli ultimi decenni è notevolmente cresciuta la percezione relativa ai benefici che essa può assicurare non solo alla bocca, ma anche all’organismo. Permangono però alcune zone d’ombra, dovute al fatto che ancora molte persone sottovalutano la necessità di una efficace pulizia dei denti o sono costrette a fare a meno di essa a causa di ritmi di vita tali da costituire un ostacolo in tal senso. Secondo i dentisti sarebbe necessario pulire i propri denti almeno due volte al giorno, ma, secondo la Fondazione Oral Health ammonta ancora a circa un quarto la percentuale di adulti che non ottempera a questa precauzione. In conseguenza di ciò addirittura il 75% della popolazione adulta ha problemi di placca che possono degenerare in carie o altri problemi del cavo orale.… Leggi Tutto